logo


Perchè HTML5?

Potrei ribaltare la domanda con un: "Perchè no?", o, meglio ancora, con un: "Perchè utilizzare un programma?".

Al giorno d'oggi siamo così abituati a utilizzare programmi per fare qualunque cosa, da dimenticarci che, una volta, i siti web venivano tutti fatti scrivendo a mano il codice HTML e la figura dello sviluppatore era veramente una figura professionale con tutte le competenze e i requisiti. Adesso,invece, chiunque si improvvisa sviluppatore e webdesigner anche senza conoscere una sola parola di HTML.

Innanzitutto, cosa vuol dire HTML? È la sigla di "HyperText Markup Language" e identifica, quindi, un linguaggio di markup, vale a dire un insieme di regole che servono a rappresentare un testo.
HTML5 è, ad oggi, la versione più recente del linguaggio HTML.

I vantaggi di un sito scritto in HTML sono molteplici. Ne elenco alcuni:


I siti scritti in HTML vengono definiti "siti statici" e questa definizione viene spesso male interpretata. Un sito statico non è un sito "fermo", cioè un sito in cui mancano movimento e animazione! Affatto, anzi, permette qualunque realizzazione. Un bravo sviluppatore, poi, sa bene come preparare e organizzare le cose affinchè il cliente possa gestire il sito facilmente e senza problemi.

Sono definiti "siti dinamici", invece, quelli basati su software, i cosiddetti CMS (Content Management System). I più conosciuti sono: Wordpress, Joomla e Drupal. Questi software sono nati con l'idea di agevolare la creazione e la gestione del sito anche da parte dei non esperti, utilizzando template di serie con schemi fissi, a scapito di creatività e originalità. La corsa ad arricchirli di funzionalità, li ha resi oltremodo complessi e pesanti. Il linguaggio usato per creare siti basati sui CMS è il php (Hypertext Preprocessor).

Citazione:
"I sistemi di gestione contenuti web (CMS) sono bestie monolitiche. Per rendere editabile il vostro sito dovete accettare i framework imposti dal sistema, il motore di template usato dal sistema, gli strumenti di composizione scelti dal sistema. Se vi serve una migliore interfaccia utente dovete essere preparati a riscrivere l’intero sito e sottomettervi al dolore di migrare il contenuto del sito a un sistema differente." (Henri Bergius - designer)

Conclusione:
So bene che ci sono tante persone, in rete, che sostengono esattamente il contrario e affermano che un sito dinamico è meglio di un sito statico, anche perchè, senza l'ausilio di un CMS, la maggior parte dei sedicenti webdesigner sarebbe disoccupata. Quello che posso dirvi io, dopo aver provato di tutto e studiato tanto, è che in realtà sono gli "innovativi" CMS ad essere diventati macchine antidiluviane, mentre il linguaggio HTML è in continuo e inarrestabile sviluppo ed è alla base di qualunque progetto passato, presente e futuro.

Contattami per parlare del tuo progetto e per un preventivo gratuito e senza impegno....


Modulo di contatto➚




autrice e amministratrice: Maria Silvana Radice