logo

Glossario

Nella creazione di un sito web intervengono diverse figure (professionali, o meno), diversi servizi e diversi strumenti di utilizzo. Vediamo di fare un po' di chiarezza, a riguardo, per la vostra sicurezza.

Hosting:

Il termine "hosting" deriva da "to host" che, in inglese, significa "ospitare". L'hosting e` un servizio offerto da aziende specializzate (provider), le quali concedono, a determinate condizioni, uno spazio web su cui e` possibile costruire un sito. Tale spazio web si trova su un "web server" che e` una sorta di grosso computer. L'installazione e la manutenzione del sistema operativo e di tutte le sue funzionalita` sono a carico degli sviluppatori del provider. L'utente potra` accedere al suo spazio tramite l'inserimento di un nome utente e di una password.
Lo spazio puo` essere fornito gratis, o a pagamento. Lo spazio acquistato a pagamento differisce da quello offerto gratuitamente per la quantita` a disposizione e/o i servizi aggiuntivi, non per le caratteristiche di proprieta` dello spazio stesso. Chi acquista uno spazio web, infatti, non diventa realmente proprietario di quello spazio, ma ne ha una "concessione" per un tempo limitato e rinnovabile, alla scadenza, dietro ulteriore pagamento.

CMS:

Per la costruzione di siti dinamici si utilizzano dei software chiamati CMS (Content Management System = Sistema di gestione dei contenuti). Grazie ai CMS e` possibile gestire un sito in maniera visuale e intuitiva, anche senza conoscenze informatiche. Il CMS viene installato sul server dell'hosting che ospita il sito. Grazie al CMS, chiunque puo` gestire il proprio sito web senza la necessita` di rivolgersi, ogni volta, allo sviluppatore.

Dominio:

Un nome a dominio e` un indirizzo internet che serve a richiamare il sito web. I domini hanno vari livelli. Considerando un indirizzo come www.dominio.nomesito.com, il primo livello e` rappresentato dall'ultima parte dell'indirizzo, dopo il punto e cioe` "com". Il secondo livello e` rappresentato da "nomesito".

Il dominio non e` ancorato al sito web, ma puo` puntare a un qualunque sito web su qualsiasi server.

Il dominio deve essere intestato al legittimo proprietario.

Quando si acquista e registra un dominio, bisogna indicare due indirizzi di contatto:
  • Il contatto amministrativo (admin-c) della persona che è effettivamente intestataria del dominio.
  • Il contatto tecnico, del webmaster.
Questi indirizzi possono coincidere.

L'amministratore del dominio è la persona che ha i pieni poteri su di esso, per questo motivo non dovete delegare nessuno all'acquisto del dominio in vece vostra.
L'acquisto del dominio va sempre fatto personalmente.
Acquistando un dominio si acquista un nome univoco a livello mondiale. Chiunque acquistasse il dominio al posto vostro, potrebbe ottenerne anche il codice di autorizzazione.

Il codice di autorizzazione è un codice alfanumerico che serve ad autorizzare le operazioni di trasferimento. Puo` essere richiesto solo dall'amministratore e viene inviato solo alla casella email associata. Chiunque l'avesse, potrebbe disporre del dominio come meglio crede. Non acquistate mai pacchetti che comprendono il nome a dominio, perche` non avreste nessuna garanzia di proprieta` su quel dominio.
Richiedere ed ottenere tale codice e` molto semplice, basta seguire un percorso simile a questo: Gestione account -> Domini -> Authorization Code.

Domini di terzo livello, o sottodomini:

Sono considerati domini di terzo livello, o sottodomini, gli indirizzo del tipo: sottodominio.dominio.com. Un sottodominio e` una sezione di un dominio principale e si scrive senza il primo livello www. Per esempio, Silvanasites e` un sottodominio del sito "La chiave nel pozzo" e il suo indirizzo e` questo: silvanasites.lachiavenelpozzo.com

I sottodomini possono ospitare siti web separati dal sito principale senza dover registrare altri nomi a dominio.

Sviluppatore (web developer):

Lo sviluppatore di un sito web e` colui che realizza il sito nella sua struttura e nelle sue funzionalita`. E` colui che lavora sul codice che compone sito web.

Webdesigner:

Il webdesigner e` colui che progetta e crea il sito nella sua architettura e nel suo aspetto visivo, curandone il layout e la grafica.

Webmaster:

Il webmaster e` la figura che puo` comprendere una, o tutte figure precedenti, ma e` anche chi amministra e gestisce il sito web.

Proprietario/i:

Per proprietario del sito web si intende il suo titolare. La persona, quindi, a cui sono intestati sia lo spazio hosting, sia il nome a dominio ad esso collegato. Il titolare del sito web e` colui che lo puo` gestire, ne possiede i contenuti e ne assume, di conseguenza, la piena responsabilita`. Il titolare ha la facolta` di aggiungere e/o rimuovere i collaboratori, puo` decidere la pubblicazione del sito e puo`, in qualunque momento, trasferire, o cancellare, l'intero sito.

Modulo di contatto➚




Facebook
Twitter
Google plus
linkedin


autrice e amministratrice: Maria Silvana Radice