logo logo

Il costo di un sito web


costo di un sito web


Argomento cruciale.

Per scrivere questo articolo, oltre a basarmi sulle mie considerazioni e valutazioni personali, ho letto diversi articoli pubblicati in rete, trovando di tutto e di più.

Eccellenti scritti di seri professionisti che si confondono, purtroppo, con quelli di chi altro non vuole se non incantare le persone.

Fiumi di parole finalizzate a confondere le idee e vendere illusioni dipingendo, spesso, come indispensabili servizi e relative spese che, in realtà, non lo sono.

Per non parlare di chi aggiunge la "cresta sulla spesa" se nel pacchetto offerto viene incluso l'acquisto del dominio e dello spazio hosting, che, peraltro, come ho già spiegato in altre occasioni, andrebbe sempre e solo acquistato dal diretto proprietario e non da terzi. 

Basta inserire la chiave di ricerca in Google search per leggere articoli lunghi come enciclopedie (es. Sito web costo ).

Portare l'acqua al proprio mulino è normale ed è una consueta e lecita pratica commerciale, ma un conto è farlo vendendo bene se stessi e i propri prodotti e un altro è farlo in maniera ingannevole, approfittando della non-esperienza dei clienti per vendere loro del fumo.

Vorrei chiarire alcune cose, con il classico gioco del "vero" e "falso.



Detto questo e in considerazione che, comunque, la domanda "quanto mi può costare" è indubbiamente legittima e motivata, è necessario capire bene perchè la risposta (che non piace a nessuno ricevere) è e sarà sempre, inevitabilmente, "dipende", ma dipende da cosa?
Dipende dal fatto che ogni sito è diverso da un altro e questo si traduce in numero di ore lavorative molto differente di volta in volta.

Prima di tutto, andrebbe precisato che realizzare un sito web è un grosso lavoro e non un lavoro da poco come molti credono. Spesso leggo commenti (non diretti a me, per fortuna) che denunciano "cifre esorbitanti e da follia", ma, forse, queste persone non si rendono conto dell'effettiva quantità di lavoro che comporta la realizzazione di un sito serio e professionale.
Con ciò, non intendo difendere chi si approfitta della poca informazione del cliente, facendosi pagare, in modo esagerato, per un sito costruito, magari, con Wordpress e con un template prefabbricato.

Parlando di cose serie e di seri professionisti, bisogna comprendere che ogni sito è cosa a se. A seconda delle esigenze del cliente, può necessitare di un diverso layout e di diverse funzionalità, che implicano uno studio avanzato delle regole grafiche e/o l'impiego di script particolari.

Un sito ben fatto, poi, deve essere facilmente navigabile, veloce da caricare e semplice da aggiornare anche per chi desidera gestirlo da solo. Queste cose non sono "innate", ma vanno studiate, preparate e applicate.

Pensate, inoltre, al fatto che tutti i siti, ora, devono essere "mobile friendly", vale a dire ottimizzati per dispositivi mobili per non incorrere in penalizzazioni da parte dei motori di ricerca, Google in primis. Questo significa che gli elementi della pagina si devono spostare e sistemare in modo ordinato ogni volta che cambia la larghezza dello schermo. Per ottenere questo, sono necessarie regole particolari applicate al foglio di stile e successive verifiche ogni qualvolta si crea una nuova pagina o si effettua un cambiamento nei contenuti di una pagina esistente.
Insomma, senza entrare nei dettagli tecnici, vi basti sapere che ci vogliono tanta concentrazione, tanto lavoro e tanto tempo e parlo di settimane, a volte mesi.

Un sito web può costare 400, 500, 600 €, ma anche 1000, 2000, 3000 €. Non è davvero possibile redigere un tariffario.
Dipende dalla tipologia del sito (sito vetrina, one-page, multi-page, amatoriale, professionale, ecommerce ecc), dalla complessità del progetto, dal numero di pagine, dal lavoro di grafica applicata ai contenuti e dalle funzionalità specifiche necessarie.

Per quanto riguarda l'acquisto del dominio e dello spazio hosting, a titolo puramente informativo e indicativo, la spesa, su un server condiviso, non supera, in genere, i 30 euro annui complessivi, a seconda, naturalmente, del fornitore scelto.

Il mio intento è quello di venire incontro a tutti e di trovare le soluzioni giuste per ognuno per arrivare al risultato desiderato con la massima trasparenza, senza spese immotivate, superflue, o inutili e su questo ....

....ci potete contare!

Guarda anche i miei template e se ti piace quello che faccio..

Contattami

..ne parleremo, senza impegno e sono certa che troveremo la risposta che volevi per la soddisfazione di entrambi..